Orfani di Splinder, Monsieur Verdoux e il suo blog chiedono asilo a WordPress: che sia il principio di una nuova, entusiasmante esperienza bloggettara?

A voi, amici lettori, l’ardua sentenza.