Tag

, , , , , ,

The Avengers (USA – 2012) di Joss Whedon                                             Interpreti: Robert Downey Jr., Chris Evans, Mark Ruffalo, Samuel L. Jackson, Scarlett Johansson,  Chris Hemsworth, Tom Hiddleston, Jeremy Renner

Trasformare degli adulti in bambini che urlano a squarciagola nel buio di una sala cinematografica, entusiasmandosi mentre guardano dei supereroi in costume che se le danno di santa ragione: anche di questo è capace il cinema. E a dimostrarlo è The Avengers, film-evento del 2012 nonché  ideale conclusione di un ciclo di pellicole supereroistiche (ispirate ai personaggi della casa editrice Marvel) cominciato con il divertente Iron Man e l’ottimo Hulk, e proseguito poi con i meno felici Iron Man 2, Thor e soprattutto Capitan America. The Avengers narra la storia della nascita di un super-gruppo di eroi che deve fronteggiare il temibile Loki (fratellastro di Thor e Dio dell’Inganno), che vuole conquistare la Terra con l’aiuto di una razza aliena (i Chitauri) e di un cubo cosmico capace di aprire portali extra-dimensionali. Ovviamente, chi cerchi una coerenza narrativa o una sceneggiatura degna di nota rimarrà deluso (anzi, la storia a volte vira quasi nel ridicolo e nell’incomprensibile: qualcuno ad esempio ha capito perché Loki vuole conquistare la Terra?), ma diciamocelo: quello che gli appassionati dei comics (e io sono tra questi) vogliono vedere sono azione, combattimenti, grandiose battaglie. E The Avengers ne è pieno: film epico, in cui la distruzione regna sovrana, spettacolare ogni oltre immaginazione, alleggerito da qualche spruzzata di humour (quasi sempre merito dello splendido Tony Stark di Robert Downey Jr.) e con un paio di personaggi davvero azzeccati (il Bruce Banner / Hulk interpretato da Murk Ruffalo ad esempio è molto ben riuscito, e la stessa cosa vale per Tom Hiddlestone, che interpreta il villain di turno, Loki). I puristi e i grandi appassionati del cinema d’autore storceranno il naso, eppure The Avengers è un film che diverte e appassiona, e in fondo cos’altro deve accadere quando s’incontrano due forme d’arte come il cinema ed i fumetti?